“Underwater” di Marika Misino, recensione a cura di Eleonora Francescucci

underwater

 

Autrice: Marika Misino

Genere: Narrativa

Data di pubblicazione: 29/12/2016

Ebook: Euro 1,99

Cartaceo: Euro 14,50

Editore: ZeroUnoUndici

 

Pugliese, poco più che trentenne, Marika Misino, pubblica il suo primo libro nel 2015 “Il segreto di Maradesh” per poi pubblicare il secondo “Underwater” nel 2016. La giovane promessa ha già all’attivo due libri, promossi a pieni voti dai suoi lettori. Grazie alla passione per la natura, che si ritroverà chiaramente anche in “Underwater”, è sempre attenta alle questioni ambientali e alle campagne di Greenpeace.

Marina, una giovane adolescente, che passa le sue giornate con l’amico di sempre, Alessio, nuotando nel mare blu di Porto Azzurro. La vita scorre felice nel suo mare, fino al giorno in cui decide di fare una scommessa con il suo amico, che le farà cambiare in un attimo la vita. Per una scommessa, che si avvicina più ad una bravata, Marina, conosce Cesare Fontana, un istruttore di subacquea, che nota in lei un talento straordinario e insiste finchè non la convince a frequentare la sua scuola, lontano da Porto Azzurro. La storia di Marina, è un susseguirsi di eventi che la porterà ad un epilogo inimmaginabile.

Un racconto “di formazione”, dove si denota immediatamente una narrazione scorrevole che porta il lettore al coinvolgimento più assoluto pagina dopo pagina. I personaggi sono semplicemente spontanei, senza distinzione alcuna. Le sensazioni che prova la protagonista quando si trova a nuotare nelle profondità del mare sono così reali che sembra di nuotare insieme a lei. Si nuota con lei sempre dalla prima pagina all’ultima e proprio nel finale il cuore si blocca e la bocca si asciuga è già finito con una conclusione che nessuno si aspetterebbe mai. Un libro sicuramente da leggere, con un finale dove il cuore diventa spuma di mare come la “sirenetta”.

 

Eleonora Francescucci

 

recensione

Autore dell'articolo: Eleonora Francescucci

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *