“L’altra metà della divisa” di Carlotta Fornara, recensione a cura di Fabrizia Rizzi

Divisa

 

Autrice: Carlotta Fornara

Genere: Thriller/Giallo

Data di pubblicazione: 09/11/2015

Ebook: Euro 1,99

Cartaceo: Euro 11,99

Numero di pagine: 141 (copertina rigida)

Editore: Lettere Animate Editore

 

“«Ti hanno offerto troppi soldi per compiere un lavoro così semplice, ci sarà qualcosa sotto ne sono sicuro!»
«Sei sempre negativo, devo solo rubare dei documenti, sarà come fare una passeggiata.»
Questa è stata la loro conversazione prima del furto, e probabilmente per tutta la vita il giovane si pentirà di non aver ascoltato quel consiglio.»”

 

“L’altra metà della divisa” di Carlotta Fornara è un giallo ben strutturato, ambientato in Liguria, tra Arma di Taggia e Genova. La protagonista della storia è Sonia Rosti, una brillante agente dei Carabinieri.
Durante il tragitto di trasferimento di Cesare Vitale, un ragazzo accusato di furto, accade un incidente nel quale il detenuto viene ucciso da un colpo di pistola. La colpa ricade quasi subito su uno dei carabinieri facenti parte come Sonia, della scorta del ragazzo, la donna non crede che il collega sia colpevole, per cui inizia ad indagare con l’aiuto di Marino, suo vecchio flirt ed agente della Omicidi di Genova. Malgrado le grandi difficoltà, Sonia e Marino non si arrendono, continuano ad indagare ed arrivano a scoprire una brutta storia di pedofilia, riuscendo infine a far luce sulla questione e trovare i veri colpevoli.

Nel racconto si affrontano temi attuali, come l’abuso di potere da parte di uomini importanti che faranno di tutto per insabbiare i propri misfatti, e l’ostruzionismo da parte di persone maschiliste verso la protagonista, che, in quanto donna viene sottovalutata e ritenuta non adeguata al ruolo di carabiniere.
La scrittrice ci mostra un buon esempio di donna da seguire, un personaggio principale tosto e determinato che non si fa mettere i piedi in testa e non si scoraggia facilmente.

“L’altra metà della divisa” è un libro breve, ma che racchiude in sé tante cose; non è mai banale e non eccede nelle descrizioni dei personaggi e delle ambientazioni, che a mio parere vanno bene così, visto che tante volte eccedendo, si rischia solo di annoiare il lettore. Non mancano inoltre l’alta tensione ed un pizzico di romanticismo dovuto ai turbamenti amorosi della protagonista, caratteristica questa che non penalizza affatto la storia, ma bensì la arricchisce.

Concludo dicendo che la scrittrice ha fatto un buon lavoro con questo libro, la lettura è stata piacevole e molto scorrevole, lo consiglio a tutti, ma soprattutto anche a chi vuole provare ad addentrarsi per la prima volta nel vasto mondo dei gialli.

 

BIOGRAFIA AUTORE:

Carlotta Fornara è nata a Sanremo il 31 ottobre 1986.
Nel 2007 ha vinto il concorso letterario “Il Giallo Ligure” con il romanzo “La Stanza dei Sospetti”.

Nel 2010 ha pubblicato il noir “Sola”.
Nel 2013  ha pubblicato il giallo “Vendetta”.
Nel 2015  esce il suo ultimo lavoro, “L’altra metà della divisa”.

 

Fabrizia Rizzi

 

recensione

 

Autore dell'articolo: Fabrizia Rizzi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *